Maturità

Così si studia meglio e si rende di più!

Mangiare poco ma spesso, studiare in gruppo, fare delle pause e riposare il cervello: ecco come affrontare l'ultimo sforzo prima degli esami.

colazione bio In compagnia si studia meglio! Condividere l'ultimo sforzo prima degli esami, preparandosi con gli amici aiuta a sdrammatizzare la tensione, ma non solo. Lo studio di gruppo facilita l'apprendimento, aumenta la capacità di sintesi, migliora le nostre capacità espositive e facilita la memorizzazione dei concetti, anche di quelli più complessi.
Per non mandare il "cervello in fumo", è buona regola fare delle pause. Abbiamo bisogno di tempo per memorizzare le informazioni, per questo è utile prendersi delle pause: usatele per rilassarvi, svagare la mente parlando d'altro o per concedervi un piccolo spuntino.
Chi studia non dovrebbe appesantirsi, mangiare poco e spesso, oltre che bere molto può essere una buona regola. Da ridurre al minimo caffè e tè, che rendono irritabili e da abolire l'alcool che, invece, diminuisce notevolmente la capacità di attenzione.
Studiare è un'attività che comporta un gran dispendio di energie. Per questo è bene preferire cibi ricchi di sali minerali, vitamine e acidi grassi essenziali (come Omega 6 e Omega 3).
Chi segue una dieta vegetariana oltre a frutta e frutta e verdura fresca, legumi e uova, dovrebbe integrare con frutta secca, alghe e semi di sesamo. Cacao e mandorle apportano sostanze che stimolano il sistema nervoso, influendo positivamente sull'umore. Per un break all'insegna del naturale provate a sgranocchiare qualche castagna secca: nutrienti, gustose, complete ed equilibrate, sono un alimento con una discreta quantità di proteine (5% nel frutto secco), un basso contenuto di grassi (0,2% nel frutto secco) e un buon apporto di magnesio. Le castagne sono anche una fonte energetica molto particolare. Usate come snack fuori pasto, grazie al contenuto di zuccheri semplici, offrono energia di utilizzo immediato. La ricchezza di amido, invece, che richiede una digestione più prolungata, garantisce un apporto graduale di zuccheri che dura alcune ore, allontanando la ricomparsa dello stimolo della fame.

chi siamo

chi siamo

invia articolo

segnala un articolo o un evento

pubblicità

per la pubblicità su questo sito

promuovere i propri prodotti e servizi su Veg'zine.it

contattaci

contattaci

site map

site map

Privacy Policy

Powered by PhPeace 2.4.1.62