alimentazione

Frutta secca contro le abbuffate!

A Natale l'alimento che non manca mai sulle tavole degli italiani è la frutta secca. Un alimento che oltre a soddisfare il palato fa anche bene!
21 dicembre 2006 - comunicato stampa NUCISITALIA

Non solo panettone e torrone, a Natale l'alimento che non manca mai sulle tavole degli italiani è la frutta secca.
Un tempo "alimento povero", unica fonte di sostentamento dei contadini nei lunghi mesi dell'inverno, oggi invece è considerata un valido alleato per la nostra salute e il nostro benessere quotidiano.

Noci, nocciole, mandorle e altri frutti in guscio, ma anche numerose varietà di frutta essiccata sono povere di acqua ma ricche di di proteine, vitamine, sali minerali, grassi essenziali, fibre e zuccheri.
La frutta secca è davvero un alimento di prim'ordine, consigliato in tutte le stagioni dagli esperti che ricordano comunque che è anche un alimento particolarmente calorico e che va, quindi, consumata in modo corretto.
Ideale, ad esempio, per colazione o spuntino, specie se si fa attività fisica. La frutta secca a guscio contiene grassi insaturi e polinsaturi. Proprio questi grassi svolgono un'attivita' benefica per la nostra salute, contribuendo ad abbassare i livelli del colesterolo presente nel sangue e riducendo, così, il rischio di aterosclerosi (più comunemente detta arteriosclerosi) e di cardiopatie.

chi siamo

chi siamo

invia articolo

segnala un articolo o un evento

pubblicità

per la pubblicità su questo sito

promuovere i propri prodotti e servizi su Veg'zine.it

contattaci

contattaci

site map

site map

Privacy Policy

Powered by PhPeace 2.4.1.62