consumi

Tutti pazzi per il bio!

I prodotti provenienti da coltivazioni biologiche non sono più una scelta di nicchia. Nel primo semestre del 2011, malgrado la crisi economica, il consumo di prodotti biologici confezionati ha fatto registrare un +13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
13 giugno 2011 - redazione
Fonte: Coldiretti

verdura bio Una spesa di oltre 3 miliardi di euro è la conferma come sia in sensibile aumento l'attenzione degli italiani rispetto a scelte di prodotti e alimenti di qualità, prodotti tipici regionali e a chilometro zero.
Da una relazione Coldiretti sembra che un italiano su tre metta regolarmente i prodotti biologici nel carrello della spesa. Il prodotto più apprezzato è la pasta: penne, fusilli e spaghetti fanno segnare un record di più 97% nei consumi. A seguire i prodotti lattiero-caseari (+21%, in particolare mozzarelle e latte) e prodotti ortofrutticoli (+12%; soprattutto finocchi, clementine e zucchine).

Il bio made in Italy è particolarmente apprezzato all'estero: cereali, olio extravergine d'oliva, frutta (compresa quella in guscio), agrumi e ortaggi sono tra i primi prodotti esportati in questo settore.
In Europa il bio italiano è al primo posto sia per operatori certificati che per ettari di superficie coltivati con il metodo biologico.
Le regioni del Nord (in primis Emilia Romagna, poi Lombardia) contengono il maggior numero d'imprese di trasformazione, mentre quelle del Sud (Sicilia, Puglia e Basilicata) hanno la maggior superficie agricola coltivata con tecniche bio.

chi siamo

chi siamo

invia articolo

segnala un articolo o un evento

pubblicità

per la pubblicità su questo sito

promuovere i propri prodotti e servizi su Veg'zine.it

contattaci

contattaci

site map

site map

Privacy Policy

Powered by PhPeace 2.4.1.62