I Festival vegetariano a Gorizia

Un percorso gastronomico, approfondimenti con medici ed esperti, intrattenimenti con giochi e artisti di strada per far conoscere lo stile di vita “veg” a grandi e piccini. Il 19 settembre, a Gorizia, dalle 10 alle 20.
9 settembre 2010 - comunicato stampa

locandina Festival vegetariano Domenica 19 settembre, dalle 10 alle 20, presso la sede di Biolab (via del Montesanto 131/10, zona artigianale “Le casermette”) si terrà il I Festival vegetariano, il primo appuntamento di Gorizia con la gastronomia, la cultura e la filosofia vegetariana. Una giornata all’insegna del vegetarismo, tutta dedicata al gusto, alla conoscenza, al divertimento: la organizza Biolab – azienda di Gorizia, specializzata nella produzione di alimenti biologici per vegetariani, in collaborazione con l‘associazione VegAnima, con Ecor e i negozi biologici Cuorebio e NaturaSì e con il patrocinio della Provincia e del Comune di Gorizia. Non un incontro riservato a chi ha scelto rinunciare alla carne (o in genere ai prodotti derivati dagli animali), ma una festa aperta a chiunque desideri saperne di più sullo stile di vita vegetariano. “L’invito a partecipare – spiega Massimo Santinelli, presidente di Biolab – è rivolto a chi ha già compiuto una scelta vegetariana, ma anche a chi ne è semplicemente incuriosito e magari ha già ridotto il consumo di carne e a chi pensa che mangiare vegetariano significhi rinunciare alla varietà di gusti e sapori. Gli dimostreremo che non è affatto così”.
Il festival infatti prevede numerose attività a sostegno delle motivazioni salutistiche, etiche ed ambientaliste alla base della “filosofia veg” Ci sarà l’opportunità di approfondire, attraverso gli incontri con esperti, medici, scrittori e sostenitori della cultura vegetariana; di gustare, grazie ai vari stand gastronomici e ad un menu cento per cento vegetariano, messo a punto da raffinati chef per l’occasione; di divertirsi, con le animazioni pensate per i più piccoli: dal gioco con i simpatici asinelli dell’associazione friulana Amici di Totò onlus, agli spettacoli di artisti di strada del calibro di Marco Neri, giocoliere ed equilibrista, con lo spettacolo “A due metri da terra” ed il cantastorie Felice Pantone con il duo "Filarmonica e le canzoni...da passeggio".
Non mancheranno bancarelle, banchetti informativi e musica dal vivo, per rendere la giornata un’autentica festa all’insegna del vegetarismo. “Perché – questo è il messaggio chiave promosso dagli organizzatori - chi sceglie di non mangiare carne (ma anche latte o uova, se è vegano) non vive questa condizione come una rinuncia, ma come un modo per vivere meglio”.
Delle motivazioni salutiste e delle ragioni del biologico nella dieta vegetariana, parlerà Matteo Giannattasio, medico e agronomo, direttore scientifico della rivista e blog Valore Alimentare (www.valorealimentare.it), docente e consulente del Servizio di allergologia del San Gallicano di Roma. Tra gli altri interventi, Fabio Brescacin, amministratore delegato di Ecor NaturaSì, azienda leader nella distribuzione di prodotti biologici in Italia, affronterà la crescita che sta interessando il biologico, come settore economico sostenuto da forti ideali. Confermata anche la partecipazione di Stefano Momentè, fondatore e presidente dell’associazione VeganItalia e autore del libro “Né di carne né di pesce. Manuale del perfetto vegetariano”.

Note

Biolab
Biolab nasce nel 1991 come piccolo laboratorio alimentare dall'idea del suo fondatore, Massimo Santinelli. Il progetto é quello di diffondere prodotti sani e genuini, a base di proteine 100% vegetali, provenienti esclusivamente da agricoltura biologica controllata e certificata. All'inizio la produzione si basa esclusivamente sulla lavorazione dei fagioli di soja, per ottenerne tofu di alta qualità, ma si amplia poi alla lavorazione del frumento, del kamut e del farro.
Nel giro di pochi anni la distribuzione si allarga a gran parte del territorio nazionale, grazie alla collaborazione con i principali grossisti italiani nel settore dei prodotti e degli alimenti biologici, fino ad arrivare ad ipermercati e supermercati, e non solo nei negozi specializzati.
Nel 2003 l'azienda si trasferisce in uno stabilimento nuovo, nella zona artigianale di Gorizia, più ampio e con impianti adatti alle esigenze di produzione, stoccaggio e distribuzione.
Ciò che maggiormente caratterizza Biolab è la continua ricerca di nuove soluzioni alimentari che si adattino anche ai nuovi stili di vita. Dalla sapiente collaborazione di chef e tecnici del bio nasce così una nuova linea di piatti pronti, a base di seitan e tofu: "Pronti in 5 minuti", presentata nel 2007 alla fiera Biofach di Norimberga.
Biolab oggi è una delle maggiori aziende italiane di trasformazione nel settore degli alimenti biologici a base di ingredienti, tutti rigorosamente di origine vegetale.

chi siamo

chi siamo

invia articolo

segnala un articolo o un evento

pubblicità

per la pubblicità su questo sito

promuovere i propri prodotti e servizi su Veg'zine.it

contattaci

contattaci

site map

site map

Privacy Policy

Powered by PhPeace 2.4.1.62