Nelle scuole indiane niente scarpe di cuoio

Le scarpe in pelle nera sono state adottate nelle scuole indiane obbligatoriamente durante il dominio coloniale britannico. Il loro uso diffuso ha reso gli scolari del paese i più grande consumatori di prodotti in cuoio.
10 maggio 2010 - redazione

India: scolari in divisa Sedici scuole a Madras hanno deciso di vietare le calzature in cuoio, sostenendo nei fatti la campagna promossa da Maneka Gandhi, nuora di Indira Gandhi e attualmente membro del parlamento nelle fila del BJP, il partito nazionalista e conservatore indù.

Ambientalista e ardente attivista del movimento per i diritti degli animali, fiera oppositrice della macellazione dei bovini, Maneka Gandhi ha esposto in una lettera le sue ragioni spiegando che l'utilizzo di scarpe in cuoio è una decisione imposta durante il dominio coloniale britannico, continuata incontrastata da allora fino a oggi, malgrado i bovini siano venerati dalla maggioranza del popolo indiano che segue la religione indù. L'utilizzo diffuso di queste calzature ha reso gli scolari del paese i maggiori consumatori di prodotti in cuoio. Questa imposizione non è solo malsana per i bambini, ma è pericolosa per l'ambiente - continua la Gandhi - le scarpe di cuoio non assorbono il sudore, i bambini non possono cambiare le scarpe durante il giorno e ciò provoca un maggiore impatto ambientale. Inoltre queste calzature sono notevolmente più costose per i genitori.

Anche l'Indian Certificate of Secondary Education Examination (CISCE) sostiene la campagna di Maneka Gandhi. Gerry Arathoon, Segretario del CISCE, ha detto che il consiglio ritiene le scarpe di cuoio maleodoranti. Hanno bisogno di una pulizia regolare con prodotti tossici, e le concerie da cui provengono sono fonte di malattia per i lavoratori. Le scarpe in tela, al contrario, sono più ecologiche, facili da pulire, comode e assorbono il sudore. Oltre che "amiche" delle vacche.

Note

Da Telegraph.co.uk

chi siamo

chi siamo

invia articolo

segnala un articolo o un evento

pubblicità

per la pubblicità su questo sito

promuovere i propri prodotti e servizi su Veg'zine.it

contattaci

contattaci

site map

site map

Privacy Policy

Powered by PhPeace 2.4.1.62